google-search-console

Ricerca Google.

Ciò ti consente di approfondire il modo in cui gli utenti che ottengono risultati tradotti interagiscono con i tuoi contenuti nella Ricerca Google.

Google Search Console ha aggiunto “risultati tradotti” al filtro dell’aspetto di ricerca nei rapporti sul rendimento di oggi. Questo filtro ti consente di eseguire il drill-down del modo in cui gli utenti che ottengono risultati tradotti interagiscono con i tuoi contenuti nella Ricerca Google.

Come accedere a questo filtro. 

Puoi accedere a questo filtro accedendo a Google Search Console, facendo clic sul rapporto sul rendimento e quindi facendo clic sul filtro “+nuovo” e selezionando l’aspetto di ricerca per “risultati tradotti”. Ecco uno screenshot di come accedere al filtro:

report-filter-translated

Rapporti sui risultati tradotto.

Questo rapporto suddividerà le query, le pagine, i paesi, i dispositivi e così via utilizzati da questi utenti quando trovano i tuoi contenuti nella Ricerca Google. Ancora una volta, quando filtri per “risultati tradotti”, questo filtrerà il rapporto per mostrarti solo coloro che ottengono risultati tradotti. Ecco uno screenshot di questo rapporto:

 google-performance

Maggiori informazioni sui risultati tradotti. 

I ricercatori che vedranno i risultati tradotti saranno quelli che probabilmente hanno sede da qualche parte in India e parlano lingue indonesiane, hindi, kannada, malayalam, tamil, telugu. Google tradurrà automaticamente il link del titolo e la descrizione che mostra nei risultati di ricerca per lo snippet del tuo sito. Quando quell’utente fa clic sul risultato, Google Translate probabilmente tradurrà anche la tua pagina.

Google può tradurre automaticamente gli snippet dei risultati di ricerca dalla lingua in cui è stato scritto, alla lingua della pagina dei risultati di Ricerca Google. Google ha detto che “a volte Google può tradurre il link del titolo e lo snippet di un risultato di ricerca per risultati che non sono nella lingua della query di ricerca”. Google ha detto che lo fa perché “un risultato tradotto è una funzione di ricerca di Google che consente agli utenti di visualizzare i risultati di altre lingue nella loro lingua e può aiutare gli editori a raggiungere un pubblico più ampio”.

Questi risultati tradotti funzionano per le lingue indonesiane, hindi, kannada, malayalam, tamil, telugu al momento della pubblicazione di questa storia. Dovrebbe essere disponibile solo su dispositivi mobili con qualsiasi browser che supporti ricerca Google.

Dopo che l’utente ha fatto clic sul link dei risultati di ricerca tradotto, Google ha affermato che “tutte le ulteriori interazioni dell’utente con la pagina avvengono tramite Google Translate”. Google ha detto che puoi rinunciare a questo attraverso un tag meta robot notranslate.

Brodie Clark è stato il primo a individuarlo e ha scritto “un nuovo filtro Aspetto di ricerca è emerso in Google Search Console questo mese dal titolo ‘risultati tradotti’. Il filtro si riferisce a situazioni in cui Google ha tradotto il link del titolo e lo snippet per una pagina web all’interno della ricerca.

Perché ci interessa. 

Google ci sta ora dando un’idea di come questi ricercatori interagiscono con il nostro sito tramite la Ricerca Google. Possiamo vedere cosa stanno cercando, a quali pagine accedono, in quali date, quali dispositivi e da quali paesi.

Più dati, più approfondimenti, ci aiutano come proprietari di siti, editori, scrittori di contenuti e SEO.

Condividi nei tuoi social!

Roberto Ercolese

web development, seo specialist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.