cambiare la homepage di wordpress

La vostra homepage vi permette di dare un tono a tutto il vostro sito web. Se la home page non mostra i contenuti giusti, o semplicemente non è come ve la immaginavate, dovreste apportare qualche modifica. Tuttavia, se non avete molta esperienza nella costruzione di siti web, questo aspetto potrebbe scoraggiarvi.

La buona notizia è che WordPress vi offre molte possibilità di cambiare la vostra homepage, e non si tratta di un compito difficile da realizzare. Ci sono diversi modi che potete seguire per rendere la vostra homepage uno strumento migliore che trasmetta correttamente il vostro messaggio.

In questa guida parleremo di cosa è la homepage di WordPress e del motivo per cui potreste volerla modificare. Poi vi mostreremo alcuni modi per modificarla e personalizzarla.

Cominciamo!

Che Cos’È la Homepage di WordPress (e Perché Cambiarla)

La vostra homepage è come lo zerbino di benvenuto del vostro sito web. È la prima pagina che i visitatori vedono quando digitano il vostro URL, quindi è bene che dia una solida prima impressione.

La homepage dovrebbe fornire ai visitatori un’idea chiara del vostro sito web e di cosa possa offrire loro. La homepage di Slack fa un ottimo lavoro per mostrare il prodotto e attirare l’attenzione delle persone:

Homepage Slack

Homepage Slack

Per impostazione predefinita, molti temi WordPress usano l’homepage per mostrare gli ultimi articoli del blog.

Però potreste volere qualcosa di diverso. Questo è particolarmente vero se non avete un blog, o se non è il focus del vostro sito web.

Potreste anche voler cambiare la vostra homepage nel corso degli anni. Ad esempio, se decidete di fare una vendita o un evento per le festività, potreste aggiornare la pagina per pubblicizzare quella promozione. In altre parole, non mancano i motivi per cambiare la vostra homepage WordPress.

La tua homepage dà il tono a tutto il tuo sito web, quindi sapere come personalizzarla e modificarla è fondamentale per chiunque abbia un sito. 🎨 Inizia seguendo questa guida passo-passo ⬇️Click to Tweet

Come Impostare una Homepage Statica

Se non volete visualizzare gli articoli del vostro blog sulla prima pagina del vostro sito web, potete invece impostare una homepage ‘statica’. Una pagina statica mostra contenuti che non cambiano frequentemente. Sul vostro sito WordPress potete avere una homepage e una pagina blog separata.

Per creare la vostra homepage, iniziate con l’accesso alla vostra bacheca di amministrazione. Fate clic su Pagine > Aggiungi pagina:

Il primo passo è quello di creare una nuova pagina per la vostra homepage e una per il vostro blog, se lo desiderate

Il primo passo è quello di creare una nuova pagina per la vostra homepage e una per il vostro blog, se lo desiderate

Date un nome alla vostra homepage di WordPress e fate clic sul pulsante Pubblica. Poi ripetete questi passaggi una seconda volta per creare la vostra pagina del blog.

Ora che avete le vostre pagine pronte, potete dire a WordPress per cosa usarle.

Nel menu WordPress, andate su Impostazioni > Lettura e, sotto le opzioni La tua homepage mostra, selezionate Una pagina statica. Successivamente, usate i menu a discesa per scegliere la pagina della homepage e quella degli articoli:

Trovate la possibilità di impostare una homepage statica nelle impostazioni di lettura

Trovate la possibilità di impostare una homepage statica nelle impostazioni di lettura

Mentre eseguite questi passaggi, meglio mettere il sito in modalità di manutenzione. In questo modo, i visitatori vedranno un messaggio impostato da voi, piuttosto che un sito web non funzionante o una pagina di errore generica. Se avete già un po’ di traffico sul vostro sito, dovrete considerare di fare questo passaggio prima di modificare la vostra homepage.

Per impostare questa funzione è possibile usare il plugin WP Maintenance Mode:

wp maintenance mode plugin

WP Maintenance Mode

Questo plugin consente di inviare un messaggio personalizzato ai visitatori del sito e far loro sapere che il sito sarà presto di nuovo online.

Come Cambiare la Vostra Homepage di WordPress (3 Metodi)

Ora che avete impostato la vostra homepage, è il momento di progettarla e di aggiungere qualche contenuto.

Diamo un’occhiata a tre diversi strumenti che potete usare a questo scopo.

1. Uso dello Strumento Personalizza Temi per Modificare la Vostra Homepage

Molti temi WordPress forniscono un design di base della homepage, così come alcune opzioni per modificarla. È possibile accedere a queste opzioni tramite lo strumento Personalizza per i temi.

Partendo dalla vostra area amministrativa, fate clic su Aspetto > Personalizza per lanciare lo strumento. Il Personalizza vi fornirà un’anteprima live mentre modificate la vostra homepage, in modo che possiate vedere come le vostre modifiche influiscono sull’aspetto del vostro sito web.

Tuttavia, queste modifiche non avranno effetto finché non fate clic sul pulsante Pubblica, quindi sentitevi liberi di sperimentare.

A seconda del tema, potreste avere diverse opzioni per le modifiche da apportare. Potete esplorarle usando le schede del menu, o fare clic su qualsiasi area con l’icona di una matita blu per modificarla:

Gli elementi contrassegnati con l'icona della matita blu sono tutti modificabili

Gli elementi contrassegnati con l’icona della matita blu sono tutti modificabili

Se il vostro tema include più template per le vostre pagine, potreste voler iniziare a esplorarle.

Alcuni temi vi danno la possibilità di scegliere dove posizionare la vostra barra laterale, per esempio, o vi permettono di rimuovere completamente quell’elemento per una pagina a tutta larghezza:

Il vostro tema può fornirvi alcune opzioni di impaginazione diverse

Il vostro tema può fornirvi alcune opzioni di impaginazione diverse

Se ci sono sezioni della homepage che preferite non usare, dal Personalizza del tema potete rimuoverle.

Potete farlo navigando verso l’elemento nel menu e facendo clic sull’icona dell’occhio accanto al nome della sezione:

Per rimuovere una sezione dell’homepage fate clic sull'icona dell'occhio

Per rimuovere una sezione dell’homepage fate clic sull’icona dell’occhio

È sempre possibile riportare indietro le aree rimosse facendo clic nuovamente sulla stessa icona. Potete anche trascinare gli elementi della colonna se volete cambiare il loro ordine.

2. Modifica della Homepage di WordPress con l’Editor a Blocchi

Anche se avete fatto alcune modifiche con lo strumento Personalizza del tema, potreste voler fare ulteriori modifiche con l’editor a blocchi. Quest’ultimo vi offre più opzioni per modificare il design e il layout della vostra homepage.

Per iniziare, navigate verso la vostra homepage dal cruscotto dell’amministrazione facendo clic su Pagine. Selezionate poi la pagina che avete impostato come home. Con l’editor a blocchi potete aggiungere molti tipi diversi di contenuti alla vostra homepage. Potreste voler iniziare con un testo di presentazione del vostro sito web e di quello che fate.

Per iniziare, potete fare clic sulla pagina e iniziare a digitare. Il blocco paragrafo appropriato verrà creato automaticamente per voi.

Potete anche selezionare voi stessi il blocco facendo sul simbolo più, sia nell’angolo in alto a sinistra dello schermo, sia quando appare nella finestra dell’editor. Poi potete selezionare o cercare il blocco paragrafo:

Potete usare il blocco paragrafo per aggiungere testo alla vostra homepage

Potete utilizzare il blocco paragrafo per aggiungere testo alla vostra homepage

Una volta che il testo è pronto, potete usare il menu delle impostazioni dei blocchi per personalizzarlo ulteriormente. Sotto Impostazioni testo, potete modificare la dimensione del vostro testo selezionando una dimensione predefinita o personalizzata. Potete anche includere un drop cap per alcuni punti stile extra.

Per aggiungere un po’ di colore al vostro paragrafo, potreste voler esplorare le impostazioni colore. Anche in questo caso, è possibile scegliere tra una serie di colori predefiniti o usare un colore di marca personalizzato:

Personalizzare la dimensione e il colore del testo nel Block Editor

Personalizzare la dimensione e il colore del testo nell’editor a blocchi

Probabilmente vorrete includere alcune immagini anche sulla vostra homepage.

Potete farlo cliccando sul simbolo più e selezionando il blocco immagine:

È possibile aggiungere facilmente immagini usando il blocco immagini

È possibile aggiungere facilmente immagini usando il blocco immagini

È possibile usare il blocco risultante per caricare un’immagine, selezionarne una dalla vostra libreria media o aggiungerne una tramite un URL. È quindi possibile usare la barra degli strumenti appena sopra il blocco per regolare l’allineamento dell’immagine o spostarla su e giù per la pagina.

Se volete aggiungere una didascalia, c’è spazio sotto l’immagine per includerne una.

A questo punto, potete continuare ad aggiungere blocchi fino a quando non sarete soddisfatti della vostra pagina. Per accedere ad altri blocchi, potete fare clic sul simbolo più e navigare o cercare nel menu risultante.

Potete anche fare clic su Sfoglia tutto per vedere tutti i blocchi a cui avete accesso.

Ad esempio, se prevedete di includere un mix di media e testo, potete farlo usando singoli blocchi di paragrafi e immagini. Oppure potete provare a usare il blocco Media e Testo:

È possibile aggiungere media e testo insieme in un unico blocco

È possibile aggiungere media e testo insieme in un unico blocco

Questo blocco consente di visualizzare sia i contenuti multimediali che quelli scritti nello stesso blocco, in una varietà di configurazioni:

Ci sono diverse configurazioni tra cui scegliere nel blocco Media e Testo

Ci sono diverse configurazioni tra cui scegliere nel blocco Media e Testo

Per rimuovere un blocco, basta fare clic sui tre punti verticali nella barra degli strumenti soprastante e scegliere Rimuovi blocco. Con questi strumenti, sarete in grado di progettare praticamente qualsiasi homepage possiate immaginare.

3. Cambiare la Homepage di WordPress con il Classic Editor

Se preferite lavorare con il Classic Editor, potete comunque costruire una splendida homepage. Ancora una volta, partite dal cruscotto amministrativo di WordPress.

Fate clic su Pagine, quindi selezionate la pagina che avete impostato come home del vostro sito.

Per aggiungere del testo, è sufficiente iniziare a digitare. Per impostazione predefinita, il testo sarà un paragrafo ma è possibile usare il menu a tendina per creare un titolo o un’intestazione:

Formattazione del testo in WordPress

Formattazione del testo in WordPress

In questo menu a tendina è possibile modificare il testo di un paragrafo in diverse intestazioni.

La barra degli strumenti accanto a questa area a discesa consente di apportare ulteriori modifiche al testo. Potete aggiungere grassetto o corsivo, modificare l’allineamento e creare elenchi puntati o numerati. Se volete aggiungere una citazione alla vostra pagina, potete farlo da qui.

Questa barra degli strumenti è anche il punto in cui aggiungerete i link al vostro testo. Infine, c’è un pulsante che potete usare per aggiungere un tag ‘leggi di più’. Questa potrebbe essere una funzione utile se includerete articoli sul vostro sito, ma non volete visualizzare i testi completi sulla vostra homepage.

L’ultimo pulsante della fila aprirà un altro gruppo di strumenti. Questi offrono più opzioni per lo styling del testo, come l’aggiunta di colori o la modifica delle dimensioni:

Pulsante strumenti aggiuntivi

Pulsante strumenti aggiuntivi

Potete anche aggiungere immagini e altri media alla vostra pagina grazie il Classic Editor. Per farlo, fate clic sul pulsante Aggiungi media per aprire una nuova finestra. Potete scegliere il pulsante Seleziona file per aggiungere nuovi file alla vostra libreria media:

Libreria media

Libreria media

Potete caricare i file dal vostro dispositivo per aggiungerli alla vostra libreria media.

Da questa finestra è possibile accedere anche ai file precedentemente caricati facendo sulla scheda Libreria media. Selezionate il file che desiderate aggiungere e fate clic sul pulsante Inserisci nella pagina:

Aggiungete i media alla vostra homepage dalla finestra libreria media

Aggiungete i media alla vostra homepage dalla finestra libreria media

L’immagine apparirà ora sulla vostra pagina. Potete accedere alle opzioni del file facendoci clic sopra. Nel caso di questa immagine, è possibile modificare l’allineamento, modificarla o rimuoverla:

Opzioni immagine in WordPress

Opzioni immagine in WordPress

È possibile modificare l’allineamento dell’immagine una volta inserita.

Per vedere come procede la vostra homepage, potete fare clic sul pulsante Anteprima. Una volta che l’aspetto della vostra pagina vi soddisferà, fate clic sul pulsante Pubblica per salvare le modifiche e renderle visibili sul vostro sito web.

Opzionale: Dare un’Occhiata al Tema Twenty Twenty-One

Se vi piace lavorare con l’editor a blocchi, potrebbe interessarvi dare un’occhiata a Twenty Twenty-One theme, il nuovo tema predefinito in WordPress 5.6:

Tema twenty twenty-one

Tema Twenty Twenty-One

Il tema Twenty Twenty-One è stato progettato per essere flessibile e lavorare bene su una varietà di tipi di siti web diversi. Comprende caratteri semplici e una combinazione di colori tenui e pastello. Fa anche pieno uso di ‘pattern’, che sono layout di blocchi predefiniti che potete modificare ulteriormente per soddisfare le vostre esigenze.

Questi layout specializzati, combinati con la semplicità di Twenty Twenty-One, possono rendere questo tema una scelta ideale se desiderate una homepage altamente personalizzata, senza dover usare un costruttore di pagine di terze parti.

Come Costruire un Menu per la Vostra Homepage

Mentre lavorate sulla vostra homepage, potreste anche fare attenzione al vostro menu di navigazione. Anche se questo menu appare probabilmente sulla maggior parte delle pagine del vostro sito, può essere particolarmente utile per i visitatori che atterrano per la prima volta sulla vostra homepage.

Partendo dal cruscotto di amministrazione, fate clic su Aspetto > Menu.

Se non avete ancora un menu, vi verrà richiesto di crearne uno, oppure potete selezionare il pulsante Crea menu. Il vostro menu avrà bisogno di un nome per distinguerlo dagli altri menu che potete creare:

Date al vostro menu un nome descrittivo

Date al vostro menu un nome descrittivo

Il passo successivo è quello di aggiungere pagine al menu. Potete aggiungerle individualmente, oppure spuntare le caselle Aggiungi automaticamente le pagine per aggiungere automaticamente tutte le pagine di primo livello.

Se preferite selezionare da voi le pagine, selezionate la scheda Mostra tutti nella colonna a sinistra. Spuntate le caselle delle pagine che volete aggiungere e fate clic sul pulsante Aggiungi al menu:

Aggiunta di pagine a un menu

Aggiunta di pagine a un menu

È possibile aggiungere automaticamente le pagine di primo livello, oppure selezionare manualmente le pagine da aggiungere.

Ora che avete aggiunto le vostre pagine al menu, potete determinare l’ordine in cui appariranno. Potete farlo semplicemente trascinando e rilasciando le voci del menu.

Se volete annidare alcune voci sotto altre per creare un menu a tendina, potete farlo anche qui. Questo vi permette di aggiungere altri link alla vostra navigazione, senza farla sembrare ingombrante o opprimente.

Tutto quello che dovete fare è trascinare la pagina child sotto la pagina genitore, mantenendola leggermente sulla destra:

Creare un menu a tendina

Creare un menu a tendina

Infine, a seconda del vostro tema, potreste avere alcune opzioni per determinare in che punto far apparire il menu sulla vostra pagina. Le opzioni più popolari includono il footer, in alto nella pagina, e le barre laterali (a sinistra o a destra). Se le opzioni di menu predefinite non sono sufficienti, ecco un elenco dei migliori plugin per estendere le funzionalità del menu.

La tua homepage va rinnovata? 🎨✨ Tutto ciò che devi sapere per iniziare è in questa guida.Click to Tweet

Riepilogo

Una homepage ben progettata può dare ai visitatori un’idea accurata di cosa contenga il vostro sito. Se impostato correttamente, può essere un potente strumento per siti di ecommerce, blog personali e tutto ciò che sta in mezzo.

Ci sono però degli scenari in cui è necessario cambiare la vostra homepage per riflettere il messaggio del vostro brand, un nuovo servizio che potreste offrire o il vostro nuovo tema. Grazie a WordPress, avete diversi modi per cambiare e modificare la vostra homepage WordPress, che includono:

  1. Utilizzo del Personalizza del tema per modificare la vostra homepage
  2. Modifica della vostra homepage con l’editor a blocchi
  3. Cambiare la vostra homepage con il Classic Editor

Avete ancora domande su come modificare la vostra homepage di WordPress? Fatecele nella sezione commenti qui sotto!


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani

[ad_2]

link

Condividi nei tuoi social!

Roberto Ercolese

web development, seo specialist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.